Guarda Diario di una schiappa 3 – Vita da cani in Streaming su PC

Un lungometraggio a scopo educativo si può definire, “Diario di una schiappa 3 – Vita da cani” esce al cinema grazie alla regia di David Bowers. Già dietro la macchina delle riprese del secondo capitolo, David è riuscito nell’intento di non far sembrare il film noioso e ripetitivo, trasformando un film per soli bambini a un film adatto anche al pubblico adulto, pieno di insegnamenti e comportamenti per la vita.

Un film educativo così si fa fatica a vedere in giro, ma grazie a “Diario di una schiappa 3-Vita da cani“, si è riusciti a portare l’educazione e il vero comportamento che si deve avere nella vita, sul grande schermo. Un grazie immenso va fatto anche ai due adolescenti attori, che hanno saputo interpretare un ruolo facile sotto un certo punto di vista, ma difficile sotto un’altro. Infatti molti danno il buon esempio, ma altri non lo fanno per niente. Ed è appunto un buon segnale, che, già i ragazzi iniziano fin dalla tenera età ad imparare i vari aspetti positivi che si devono poi trasmettere e riportare nella vita di tutti i giorni. E in questo caso solo grazie al grande schermo questa cosa poteva essere fatta.

Come detto in precedenza, questo è il terzo capitolo della saga, il terzo capitolo delle avventure del giovane Greg Heffley. In questo episodio, il nostro ragazzo dovrà affrontare le difficoltà dell’estate, fatta di responsabilità e di rischi da prendere. Dovrà inoltre trovarsi faccia a faccia con il padre, che lo vuole riconquistare, una sfida che lo metterà a dura prova con il fratello, e con, forse, la sfida più grande in assoluto, conquistare la ragazza dei suoi sogni, la bellissima Holly. Tra tutte queste difficoltà, Greg si vede affrontare i tre mesi più impegnativi dell’anno, e forse, più duri della sua vita…

Trailer di Diario di una schiappa 3 – Vita da cani

Guardalo su:

Il film è uscito da poco al cinema e ancora non si trovano link disponibili. Ti chiedo di pazientare qualche giorno, non appena saranno disponibili saremo i primi ad inserirli. Grazie!


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *