Finalmente la felicità Streaming (2011) Nowvideo VK

Finalmente la felicità

Come ogni due anni esce al cinema l’attesissimo film di Leonardo Pieraccioni che quest’anno si intitola “Finalmente la felicità“. E’ diretto dallo stesso attore toscano che vede al suo fianco Ariadna Romero, Rocco Papaleo, Andrea Buscemi e Thyago Alves. Come ogni commedia di Pieraccioni, vede direttamente lui come attore protagonista.

Questa volta il protagonista si chiama Benedetto, musicista in attesa di fare il definitivo salto di qualità aprendo una sua scuola di musica dove chiunque possa imparare a suonare il suo strumento preferito. Purtroppo Benedetto, attualmente, è abbastanza depresso in quanto il suo sogno è stato già realizzato da un suo vecchio amico e così facendo l’ha costretto a rimanere ancora nell’oblio dell’insegnamento al conservatorio.

Tutto cambia quando viene invitato alla trasmissione di Maria De FilippiC’è posta per te“: qui ad aspettarlo c’è un’affascinante ragazza. Dice di essere la sua sorellastra, dato che, la madre, l’aveva adottata a distanza quando lei era molto piccola e ora voleva sdebitare il favore conoscendo la sua famiglia adottiva. Inutile dire che i due si avvicineranno, e anche parecchio, e non essendo veramente fratelli di sangue potrebbe anche esserci il dolce epilogo.

Veramente sin dall’inizio del cinema ce lo si poteva aspettare abbondantemente che il film sarebbe finito così dato che ogni film di Pieraccioni, dai tempi de Il ciclone, non sembra altro che il remake di se stesso: il classico ragazzo di campagna sognatore che fa una vita normale, che incontra la bellona di turno, se ne innamora e alla fine fa innamorare anche lei, facendo finire il tutto con un bel “e vissero felici e contenti”. Finalmente la felicità continua con questo filone, che sembra piacere al pubblico, dato che ogni anno fa segnare un boom al botteghino.

Trailer di Finalmente la felicità

Guarda il film su:

Nowvideo
Nowvideo
Nowvideo (1a parte2a parte)
VK
VK


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *